Uncategorized

Vinci gli attacchi di panico: come ne sono uscita! Part.2

Come ho superato gli attacchi di panico?

VIVENDO

Una volta provato l’attacco di panico, chiunque ha la tendenza a chiudersi, si predilige il non fare piuttosto che il fare, e chi l’ha provato sa a cosa mi riferisco. Gli attacchi di panico si manifestano in modo uguale per tutti, ma sono scatenati da fattori diversi. C’è chi ha paura di stare in luoghi chiusi e affollati, chi ha paura di essere guardato o fissato, chi ha paura dei mezzi di trasporto ecc ecc.

Tutto ciò che ci circonda può scatenare una paura, è proprio così.

Pensate a ciò che è in grado di fare la nostra testa!  Insomma, si vive con la paura di aver paura e se non si agisce, si entra in un vortice diretto verso l’oscurità.

Il vortice quando passa porta via tutto, è la voglia di vivere che ci aiuta a trovare la luce, la via d’uscita, ma è sopratutto la nostra voglia di vivere BENE e non sopravvivere, che riuscirà a restituirci la gioia!

sole-raggi-uv

L’attacco di panico non uccide! Cominciai a sfidarlo dicendoli : “prova a farmi qualcosa, dai sono qui”, ma nulla!

Capii che ero più forte io!

Addirittura con il tempo sono riuscita a rendere la paura mia alleata, in fondo senza paura l’essere umano non esisterebbe, ci saremmo già estinti!

LA PAURA SALVA, NON UCCIDE!

Nessuno ti conosce meglio di TE STESSO, impara ad avere padronanza del tuo corpo, respira profondamente.

Ascolta il tuo respiro, chiudi gli occhi ed ascoltati, ascolta il tuo respiro nel silenzio. Sentirai che di ossigeno ne hai a sufficienza, non ne hai bisogno di altro!

Ricapitolando a me hanno aiutato queste tre cose:

1- LA CONSAPEVOLEZZA DI VOLER VIVERE BENE E FELICE

2- L’AVER CAPITO CHE LA PAURA AIUTA A VIVERE, E NON UCCIDE!!!

3- AVER IMPARATO AD ASCOLTARE IL MIO RESPIRO

Ed infine, affrontare, non chiudersi MAI in sé stessi.

Quando capii di aver attacchi di panico, cominciai a parlarne con tutti, genitori, Alberto, colleghi ecc, avevo voglia di sfogarmi, devo dire che questo mi aiutò molto.

Se mi era venuto un attacco di panico in macchina, il giorno dopo riprendevo la macchina ed andavo a farmi un giro, ho trovato molto importante affrontare le situazioni più “a rischio paura”.

Io non sono un medico, non sono una psicologa, ma spero che la mia storia possa comunque aiutare, anche solo in parte, altre persone!

LA VITA È MERAVIGLIOSA!!! 💟💟💟

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...