Giochi e giochi!

Come preparare l’angolo giochi per il vostro bebè!

Ho cominciato a pensare a come organizzare lo spazio giochi per Angelo ancora prima che nascesse, in barba alle persone che mi dicevano: potevi pensarci un anno prima a questo punto!

Si è vero, sono partita in anticipo (strano!) però devo dire di aver fatto benissimo!

Primo perché ho avuto il tempo per riflettere bene a come organizzare in maniera ottimale gli spazi, secondo perché ora è tutto pronto, e non mi resta che divertirmi con il mio bebè!

Perché ho creato un angolo gioco?

Devo essere sincera, la prima cosa che mi ha spinta era la mia voglia matta di colore, non vedevo l’ora di vedere colore in casa! Io poi ho sempre desiderato uno spazio giochi tutto per me, e in linea di massima i genitori fanno sempre, per il loro figli, quello che avrebbero desiderato da piccini! E poi, perché volevo già trasmettere ad Angelo l’ordine, per quanto sia possibile ovvio!

IMG_20181112_094117.jpg

Prima regola: la sicurezza, non lasciare mai oggetti piccoli, lacci o cavi elettrici in bella vista, prima di lasciare il vostro bambino a giocare, controllare sempre il box giochi per evitare che qualche oggetto pericoloso sia finito dentro.

A proposito di sicurezza, io ho acquistato questo bel recinto della Chicco, l’idea del box non mi piaceva, mi sentirei in gabbia anche io li dentro! Il recinto si può lasciare aperto e con un bel tappeto colorato sotto, da una bella sensazione di ampiezza! Io l’ho posizionato tra il muro e il divano. Il recinto sarà utile sopratutto quando Angelo comincerà a gattonare spedito o a camminare, se mi devo allontanare per 1 minuto, chiudo il cancelletto e sono tranquilla di non trovarmelo sopra il tavolo da pranzo con il mattarello in mano!

Il tappeto, acquistatelo bello spesso (un paio di cm sono sufficienti), questo perché il bambino, sopratutto fino al settimo mese, non sta seduto bene bene! 😁

Il recinto, sceglietelo con cura, ce ne sono moltissimi in commercio ma alcuni, a mio avviso sono un po’ pericolosi perché permettono al bambino di arrampicarsi.

Mettete un bello specchio come suggerisce la scuola Montessoriana, i bambini impareranno a conoscersi, a conoscere i loro movimenti e i loro sguardi! Che sia ben legato.

Qualche gioco adatto alla sua età e non ci resta che giocare!!! 💖💖💖

Ciao mammine!

Seguiteci su Facebook

👍 Sa di Bebè 👍

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...